Bioedilizia: il nuovo complesso residenziale firmato holzius a Baviera

photo credits – Vida Holzproject

Soluzioni di arredamento e soluzioni costruttive sono cambiate davvero molto nel corso degli anni. La loro evoluzione sta portando nelle abitazioni la sostenibilità ambientale, per case che hanno un impatto sempre minore sulla natura e che allo stesso tempo risultano anche sicure e salubri per coloro che tra quelle mura devono vivere. Questo cambiamento ecologico ci fa ripensare lo spazio abitativo, ma viene naturale chiedersi se queste case siano in grado di integrarsi con i centri storici delle nostre città. Certo che sì, ne è un chiaro esempio il complesso residenziale firmato holzius che è stato eretto nel pieno centro storico di Bayreuth, a Baviera.

Dove si trova il nuovo complesso residenziale holzius 

Il nuovo complesso residenziale si trova proprio dietro la sede del governo dell’Alta Franconia. Di fronte al complesso sorge il New Castle. Tutto intorno troviamo edifici dal sapore tradizionale, con facciate in pietra arenaria o a graticcio. Questo complesso residenziale è molto grande inoltre, offre infatti ben 1050 metri quadri di spazio abitativo ed è alto 19 metri, composto da due edifici rispettivamente da 3 e 5 piani. Insomma, non passa di certo inosservato. Ma anche se fosse più piccolo, come potrebbe passare inosservato dato che è l’unico interamente realizzato in legno, con anche la facciata rivestita in legno massiccio? Impossibile. Nonostante questo non c’è alcuna nota stonata. Questo edificio innovativo e contemporaneo crea un contrasto estetico forte ed importante con tutti gli altri edifici circostanti, un contrasto estetico che però è davvero ricco di fascino. 

Il nuovo complesso residenziale holzius, ecologico e biologico 

Il nuovo complesso residenziale holzius è realizzato interamente in legno massiccio. È stato necessario utilizzare del cemento per alcuni elementi, soprattutto per il parcheggio sotterraneo e per ascensore e scale. Per il resto però il legno è utilizzato nella sua purezza, senza far scendere in gioco quindi colle oppure elementi metallici. Sono state infatti scelte antiche tecniche per assemblare tra loro i pezzi di legno, come gli incastri, le giunzioni a pettine, l’avvitatura con cavicchio filettato in legno. Se non sono presenti colle o elementi metallici, ecco che questo complesso risulta ecologico, biologico, amico dell’ambiente in cui viviamo. Non solo, risulta anche salutare al cento per cento per le persone che tra quelle mura devono vivere. 

È importante poi sottolineare che holzius per ogni sua realizzazione utilizza solo legno che proviene da foreste gestite in modo responsabile. Per la produzione quindi dei materiali necessari non si va a creare alcun disboscamento. Inoltre gli scarti della lavorazione del legno vengono riutilizzati da holzius per il suo fabbisogno energetico. 

Un complesso residenziale indipendente dal punto di vista energetico 

Quando parliamo di bioedilizia, non possiamo di certo prendere in considerazione solo i materiali scelti per la costruzione di un edificio. Dobbiamo prendere in considerazione anche l’impianto energetico. Se un edificio sfrutta un impianto energetico di stampo tradizionale infatti, inquina in modo eccessivo. Se invece sfrutta le energie rinnovabili, ecco che le emissioni sono ridotte al minimo indispensabile, per un edificio che è rispettoso dell’ambiente davvero al cento per cento. Il calore viene prodotto da un sistema geotermico, con pompa di calore. L’acqua calda invece viene prodotta grazie all’energia accumulata con un impianto fotovoltaico sul tetto. L’acqua è accumulata in un apposito sistema centrale al piano interrato. Da qui viene distribuita agli appartamenti, dove tramite tecnologia heat boost si trasforma in acqua calda sanitaria. 

La tecnica scelta per il riscaldamento dell’aria

Merita una menzione anche la tecnica scelta per il riscaldamento dell’aria, che si affida su un sistema di distribuzione a partire dall’acqua. Questa viene convogliata tramite tubi sulla parete esterna, che sono presenti su tutta la superficie. I tubi sono intonacati con argilla. Permettono di irradiare il calore verso gli appartamenti e creano una corrente convettiva alla parete. Questo sistema di riscaldamento è efficiente e interagisce alla perfezione con il legno, che è infatti in grado di catturare e trattenere il calore. Inoltre comporta una bassa turbolenza dell’aria e consente di riscaldare gli appartamenti in modo salubre in quando non si viene a creare un carico di polvere eccessivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.