Bioedilizia e rispetto dell’ambiente nel centro fisioterapico “bewegungsFELD” di holzius 

Per mettere in campo la rivoluzione green nel settore edilizio, è necessario agire portando al centro i principi dell’ecosostenibilità in tutti i settori economici. Su questa linea, fin dalla sua fondazione nel 2005, agisce holzius. Leader della bioedilizia, la società ha realizzato recentemente in Austria un nuovo centro terapeutico che ha come obiettivo principale il benessere fisico e psicologico. Grazie all’uso del legno massello, l’azienda vuole ottenere un maggiore beneficio della salute. Seguendo questi principi, a Faistenau, in provincia di Salisburgo, immerso nella natura delle Alpi Austriache, holzius  ha realizzato il nuovo centro fisioterapico “bewegungsFELD”.  La struttura si erge in perfetta sintonia con la natura circostante ed è un luogo di incontro e rigenerazione. Il centro è stato realizzato da holzius, su progetto dello studio m3-ZT dei fratelli Mösl. Scopriamo insieme quale sistema di costruzione è stato usato per realizzarlo. 

Foto di Verena Schierl

Il sistema di costruzione green e innovativo di holzius

L’azienda leader della bioedilizia holzius mette in campo un sistema di costruzione che non prevede l’uso di colle e di parti metalliche. In sostanza, realizza tetti, pareti e strutture con un tassello in legno con bordi a coda di rondine brevettato. Il meccanismo, insieme alle giunzioni a pettine e incastri, usando l’antica tecnica di avvitatura con cavicchio filettato in legno costruisce edifici solidi e green. Inoltre, holzius usa solo legno proveniente da foreste certificate PEFC. 

La sigla PEFC sta per Programme for the Endorsement of Forest Certification schemes (Programma per il Riconoscimento degli schemi di Certificazione Forestale) e rappresenta un sigillo di qualità ecologica. holzius poi, utilizza anche il “legno lunare”, ovvero quello tagliato nelle fasi di luna calante. Infine, nel rispetto dei dettami dell’economia circolare, holzius usa solo materiali che possono essere smaltiti interamente, reimmettendoli nel ciclo produttivo o utilizzandoli per produrre energia. Fino ad oggi holzius ha costruito 70 abitazioni all’anno, per un totale di più di 600 costruzioni in Italia e in Europa.

Foto di Verena Schierl

Il nuovo centro fisioterapico “bewegungsFELD”

Il nuovo centro fisioterapicobewegungsFELD” è stato realizzato da holzius a Faistenau, in provincia di Salisburgo. Oltre a risultare completamente naturale ed esteticamente affascinante, ha le pareti e gli elementi in legno massiccio. La struttura sorge su tre livelli. Al piano terra ci sono sale per il benessere psicofisico con annessu bagni e spogliatoi, nonché la reception e una Boulder BOX. Al primo piano ci sono le sale dedicate alla fisioterapia e alla pratica dei giovani terapisti. Poi, all’ultimo piano, vi è l’abitazione residenziale privata dei proprietari. Elemento cardine dell’intero edificio, vi è la torre di arrampicata: si estende fino al tetto. È una struttura molto particolare, completamente insonorizzata. 

Le caratteristiche del centro fisioterapico “bewegungsFELD”

La struttura per la fisioterapia realizzata da holzius presenta, le pareti in gesso naturale di argilla, due terzi di pareti in legno a vista. Sono stati usati legni come abete rosso e pino cembro. All’esterno vi è un rivestimento in larice segato grezzo, per proteggere la struttura dalle intemperie. Al suo interno poi, è garantito – dall’uso di tali materiali – il comfort bioclimatico e un livello eccellente di qualità dell’aria. Infine, una pompa di calore ad aria e il sistema fotovoltaico, rendono il centro energeticamente autosufficiente. Una struttura, dunque, che incarna in pieno i principi green della bioedilizia sposati da holzius. 

Foto di Thomas Weber

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.